Vita in appartamento

“Una vita premiata”: la lettera di Andrea Kaemmerle letta da Sara

In occasione della cerimonia per “Una vita premiata” (il riconoscimento del Comune di Bagno a Ripoli assegnato agli InSuperAbili), Sara ha letto la lettera del regista degli InSuperAbili che non poteva essere presente. Eccola. “Salve, sono quel mattacchione che da 18 anni si imbarca 3 ore di macchina quasi tutti

Read More

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter periodica per rimanere aggiornato sulle nostre attività e iniziative.

* campi obbligatori